Una maniera un po’ diversa dal solito?

A queste cinque statuarie signore non hanno dedicato che qualche trafiletto.

Dopo la giapponese Maya Nakanishi, ecco la ginnasta Regina Sergeeva, la nuotatrice Angela Maurer, l’hockeysta Christina Schutze, la tuffatrice Christin Steuer e la tiratrice Beate Gauss, nude per amore dello sport sulle pagine di Playboy.

Nonostante si parli di una maniera un po’ diversa dal solito per attirare l’attenzione, millantando originalità, il copione è sempre lo stesso: corpi femminili nudi in pose erotiche.

Per chi non se lo ricordasse, era già successo nel 2008, e le protagoniste degli scatti erano la velista Petra Niemann, l’hockeista Katharina Scholz, la canoista Nicole Reinhardt e la judoka Romy Tarangul: sempre atlete tedesche e sempre su Playboy.

Nel 2011 invece, su Playboy sono finite Annika Doppler, Kristina Gessat, Ivana Rudelic, Julia Simic, Selina Wagner, le sexy e vincenti calciatrici della nazionale tedesca.

A dimostrazione che la trovata è tutt’altro che innovativa, qui trovate una interessante classifica: le 10 migliori performance hot delle atlete su Playboy…

Io vorrei concludere con una citazione: che noia, che barba, che barba, che noia…

Annunci

Informazioni su il ricciocorno schiattoso

Il ricciocorno schiattoso si dice sia stato avvistato in Svezia da persone assolutamente inattendibili, ma nonostante ciò non è famoso come Nessie.
Questa voce è stata pubblicata in attualità, in the spider's web e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a Una maniera un po’ diversa dal solito?

  1. Paolo1984 ha detto:

    perdonami, ma a parte l’ovvia considerazione che queste signore sono nel loro pieno diritto…Playboy è una rivista erotica patinata, chi la vuole comprare si aspetta determinate cose, chi trova noioso questo tipo di riviste non le compra, mi pare logico che là si vedano certe immagini. Ti assicuro che anche gli sportivi maschi (rugbysti, tennisti come Nadal, calciatori) fanno calendari e posano in maniera erotizzata..se poi si vuole dire che così uno sportivo “svaluta” la sua attività lo si può dire..io non sono d’accordo

    • Paolo1984 ha detto:

      se manifesti l’auspicio che Playboy mostri qualcosa di diverso lo capisco, ma tieni conto che si tratta di una rivista di erotismo patinato, su questo ha fondato la sua fortuna oramai decennale, storica quindi non può uscire troppo dal “seminato”, così come novella 2000 non pubblicherà mai un estratto dalla Critica della ragion pura

      • Paolo1984 ha detto:

        in un certo senso mi avrebbe dato più fastidio vedere sportive in pose sexy su una rivista di sport, mi sarebbero parse fuori contesto

  2. Io contesto quei giornalisti che commentano: in una maniera un po’ diversa dal solito, promuovono il loro sport. Ormai tutto è “promosso” nella stessa maniera! Dove sta l’idea originale? Il mio elenco voleva proprio sottolineare la ripetitività ossessiva del fenomeno…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...