Hanno agito ed hanno vinto

Nulla si ottiene senza sacrificio e senza coraggio. Se si fa una cosa apertamente, si può anche soffrire di più, ma alla fine l’azione sarà più efficace. Chi ha ragione ed è capace di soffrire alla fine vince. (Mahatma Gandhi)

In Tunisia il partito Ennahda aveva proposto questo articolo nella nuova costituzione:

lo Stato assicura la protezione dei diritti della donna, sotto il principio della complementarita’ con l’uomo in seno alla famiglia, e in qualità di associata all’uomo nello sviluppo della Patria

ma quella parola, complementarietà, non è piaciuta.

Le donne tunisine contro questa modifica sono scese in strada, e con loro anche moltissimi uomini.

Hanno protestato coraggiosamente, perche’ ci vuole coraggio.

Dice il Mahatma Gandhi: la paura può servire, ma mai la codardia.

Sono scese in strada, le donne tunisine,  per difendere ciò che si erano conquistate: nel 1956 la Tunisia, primo Paese arabo al mondo, si era data una legge che aveva equiparato il ruolo dell’uomo e della donna.

Alla fine questa battaglia e’ stata vinta.

Le donne tunisine, le ragazze che, a modo loro, hanno fatto la ”rivoluzione”, sono riuscite a difendere il loro diritto a non essere un mero “complemento”, e a rimanere complete .

L’uomo diventa spesso ciò che crede di essere. (Mahatma Gandhi)

Annunci

Informazioni su il ricciocorno schiattoso

Il ricciocorno schiattoso si dice sia stato avvistato in Svezia da persone assolutamente inattendibili, ma nonostante ciò non è famoso come Nessie.
Questa voce è stata pubblicata in attualità, interculturalità e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Hanno agito ed hanno vinto

  1. Paolo1984 ha detto:

    una buona notizia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...