I bambini stanno bene

Una traduzione da Children living with a step-parent or a lone parent are as happy as those living with two biological parents, the British Sociological Association’s annual conference in Leeds heard.

I bambini che vivono con il patrigno o la matrigna o un genitore soltanto sono felici come quelli che vivono con due genitori biologici, lo abbiamo ascoltato alla conferenza annuale dell’British Sociological Association.

In uno studio britannico sul benessere, i ricercatori del NatCen Social Research hanno analizzato i dati del Millennium Cohort Study riguardanti 12.877 bambini di sette anni nel 2008 e non hanno trovato rilevanti differenze a proposito della felicità.

Il fatto che vivessero con due genitori biologici, un genitore biologico e il suo/la sua partner, o in una famiglia composta da un unico genitore, non ha fatto la differenza nel modo in cui i bambini hanno valutato la loro felicità: il 64% ha dichiarato di essere felice “a volte o mai”, e il 36% ha dichiarato di essere “felice per tutto il tempo”.

Anche quando i ricercatori hanno rimosso statisticamente gli effetti di altri fattori come la classe sociale dei genitori in modo isolare gli effetti del tipo di famiglia, i risultati non hanno mostrato differenze significative.

Jenny Chanfreau, Senior Researcher di NatCen, ha dichiarato alla conferenza che, al contrario, la felicità è strettamente connessa alla qualità dei rapporti con i genitori e gli altri figli. Ad esempio, i fattori come buoni rapporti con i fratelli e non subire bullismo a scuola sono associati all’essere felici per tutto il tempo.

La sig.ra Chanfreau ha dichiarato di aver ottenuto un risultato analogo analizzando un altro insieme di dati: 2.679 bambini di età compresa tra gli 11 e i 15 anni nel Regno Unito – anche in questo caso non è stata rilevata una differenza statisticamente significativa nel livello di benessere tra i bambini appartenenti ai tre tipi di famiglia quando gli effetti della struttura familiare sono stati isolati da altri fattori.

La sig.ra Chanfreau ha detto alla conferenza: “Abbiamo scoperto che il tipo di famiglia non ha alcun effetto significativo sulla felicità dei bambini di 7 anni o dei ragazzi di età compresa fra gli 11 e i 15 anni.

E’ la qualità delle relazioni in casa che conta – non la composizione familiare. Andare d’accordo con i fratelli, divertirsi con la famiglia durante i fine settimana e avere un genitore che rimprovera raramente o non grida mai quando il bambino si comporta male, sono tutti elementi collegati ad una maggiore probabilità di essere sempre felici intorno ai sette anni.

“Anche le relazioni che si instaurano a scuola sono importanti: essere vittime di bullismo a scuola o essere “orribili” per gli altri è associato ad un livello più basso di felicità nei sette anni.”

Hanno collaborato all’analisi e alla relazione Cheryl Lloyd, Christos Byron, Caireen Roberts, Rachel Craig e Sally McManus del NatCen Research e Danielle De Feo del Dipartimento della Salute.

Riepilogo dei risultati:

I dati del Millennium Cohort Study raccolti nel 2008 riguardano 12.877 bambini di sette anni e i loro genitori.

Di quei bambini che vivono con due genitori biologici (o adottivi): il 64% ha dichiarato di essere “a volte o mai” felice e il 36% ha dichiarato di essere felice “tutto il tempo”. Le stesse percentuali sono state rilevate tra coloro che vivono con un genitore biologico e il partner e coloro che vivono con un genitore solo.

I ricercatori poi hanno controllatlo statisticamente i dati tenendo conto di altri fattori, come come la classe di appartenenza dei genitori e il livello di povertà nella zona dove era collocata l’abitazione, in modo da studiare l’influenza del tipo di famiglia isolatamente.

Dopo averlo fatto, hanno scoperto che coloro che vivono con un un genitore biologico e il partner e coloro che vivono con un genitore solo, avevano meno probabilità di rientrare nella categoria “felice per tutto il tempo”, ma la differenza era trascurabile e non statisticamente significativa.

Invece, fattori come i rapporti con gli altri, un buon rapporto con i fratelli, avere amici, divertirsi con la famiglia e non subire bullismo a scuola sono risultati sia importanti che statisticamente rilevanti.

Un quarto tipo di famiglia – i bambini che non vivono con un genitore né un genitore adottivo – era collegato alla ridotta felicità, ma in questa categoria c’erano così pochi bambini (rappresentavano solo lo 0,3% del totale) che non è stato possibile effettuare altre analisi statistiche.

I ricercatori hanno utilizzato anche i dati del’Understanding Society Study, raccolti tra il 2009 e il 2011 esaminando 2.679 ragazzi tra gli 11 e i 15 anni. Dopo aver rimosso altri fattori per isolare l’effetto del tipo di famiglia, i ricercatori hanno scoperto che coloro che vivono con un genitore biologico e il suo partner risultavano leggermente più spesso fra i più felici rispetto quelli che vivevano con due genitori biologici (o adottivi) e che coloro che vivevano con un genitore solo avevano meno probabilità di essere felici rispetto quelli che vivono con due genitori biologici; tuttavia queste differenze sono risultate così lievi da non essere considerate statisticamente significative. Di fatto, il tipo di famiglia non ha alcun effetto sulla felicità degli 11-15enni.

 

Sullo stesso argomento:

Uomini e topi

Due pesi e due misure: i genitori single e il genere

In che modo l’enfasi sulla bigenitorialità è pericolosa per le vittime di violenza domestica

Annunci

Informazioni su il ricciocorno schiattoso

Il ricciocorno schiattoso si dice sia stato avvistato in Svezia da persone assolutamente inattendibili, ma nonostante ciò non è famoso come Nessie.
Questa voce è stata pubblicata in affido e alienazione genitoriale, attualità, politica, riflessioni, scienza, società e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...